Logo BG-Scienza.Logo JavaScript.

Laboratorio di informatica.

Bergamo Scienza.

Laboratorio di elettronica.

I materiali.

 

 

Il materiale più leggero al mondo: L'Aerogel

L'Aerogel è una sostanza allo stato solido simile ad un gel ma nella quale il componente liquido è sostituito con gas. Si ottiene così una schiuma composta al 99,8% da aria e solo dal 0,2% di diossido di silicio (l'aerogel maggiormente prodotto)ottenendo il gel di silice oppure il 0,2% può essere dialluminio (gel di allumina) o anche di carbonio (gel di carbonio). Ha una struttura molecolare molto solida ed è anche molto resistende alle alte temperature e alle alte pressioni.

Produzione: A causa del fatto che viene sottratto il componente liquido, tale materiale deve essere prodotto con una procedura particolare altrimenti una volta sottratto il liquido, quindi una volta asciugato, essendo troppo "asciutto" potrebbe rompersi. La procedura consiste nel aggiungere a dell'etanolo il silicio (o il carbonio o l'alluminio per produrre gli altri due gel). Così facendo si ottiene l' Si(OR)4 (alcossido di silicio) che porterà alla formazione del gel di silice. Dopo di che per togliere il liquido l'aerogel viene sottoposto ad alte temperature e pressioni, questo procedimento viene chiamato essiccamento supercritico.

Proprietà e curiosità: L'aerogel, oltre ad avere una grade resistenza alle alte temperature e pressioni come prima elencato, è anche visivamente semi trasparente, per la presenza ellevata di aria. E' il materiale più leggero al mondo. Basti pensare che 1m^3 di questo materiale pesa solo 1Kg.

Ecco alcune fotografie: la prima partendo da destra fa vedere che, riesce a resistere ad alte temperature isolando il fiore; la seconda mostra la sua grande resistenza alle pressioni sostenendo un mattone di 2,5Kg; la terza mostra ancora come possa essere un ottimo isolante termico.


Per saperne di più clicca qui, collegamento a wikipedia.

Fonte Wikipedia.