Salta al contenuto principale

In ricordo di Guido Pedrini e Alberto Baldis

In questi giorni ci hanno lasciato due amici dell’Istituto, due “signori” che con generosità, passione e competenze hanno promosso, progettato e realizzato iniziative di formazione per i nostri studenti.

Entrambi erano ormai di casa per le numerose mattine trascorse presso la nostra scuola, per “curare” la riuscita degli eventi a loro affidati.

Guido Pedrini,Guido Pedrini

presidente dell’ANPI di Seriate, ha proposto e organizzato lo spettacolo “Voci della memoria – letture sulla Shoah, canti ed immagini” in occasione della giornata della memoria e la successiva mostra sul campo di prigionia di Bergamo nel periodo 1940-45.
Lo ricordiamo per il monito, che ha ripetuto con forza agli studenti,  di non dimenticare, di tenere viva la memoria delle stragi fasciste e naziste perché l’umanità non abbia a ricadere in certe barbarie.
Con lui avevamo in progetto un’escursione storica-didattica alla Malga Longa per tutta la scuola.

Alberto BaldisAlberto Baldis

ci ha offerto la sua capacità di radiomatore per costruire apparati ed esperimenti da proporre nel laboratorio di Telecomunicazioni che l’Istituto ha presentato per Bergamo Scienza. Era sempre disponibile ad affiancarsi ai nostri studenti per spiegare tutto quello che sapeva fare con le radio.
Lo ricordiamo quando invitava gli alunni a considerare la scuola come una “fortuna”, un’occasione da non sprecare per imparare un mestiere.
Ora custodiremo gelosamente i ricevitori radio che le sue mani esperte hanno realizzato e che utilizziamo con gli ospiti del laboratorio di telecomunicazioni.

Alle loro famiglie,

vanno le nostre condoglianze e il nostro ringraziamento; all’Associazione Nazionale Partigiani e all’Associazione Radiomatori Italiani l’invito a continuare la collaborazione con la scuola, certi che dal cielo avremo due sguardi sempre attenti all’educazione umana e tecnica dei nostri studenti.

Codice QR pagina corrente